Martino Gamper

Sedie su paravento
progetto 2019

BIOGRAFIA

Sedie su paravento

 

multiplo d’autore 1/9

Il tema della sedia è significativo nell’attività di Gamper, la cui notorietà internazionale è legata al progetto 100 Chairs in 100 Days and its 100 Ways, avviato nel 2005 e basato sul recupero di materiali inutilizzati, unendo riflessioni formali e funzionali con altre di carattere sociologico e semiologico.
L’esperienza del designer, che ha trovato e raccolto cento sedie in disuso, smontandole e assemblandole in nuove combinazioni, è stata oggetto di varie mostre internazionali e narrata in un libro dal medesimo titolo.

 

PROGETTO
Autore:
Marino Gamper anno 2019
Produzione e realizzazione a cura di:
Comitato per la Promozione del Merletto

TRASPOSIZIONE TECNICA
Spuntatura e esecuzione cartine:
Giovanna Marelli
Numero cartine:
3
Ore realizzazione cartine:
50

CURIOSITA’ ESECUTIVE
è stato utilizzato il cotone colorato da ricamo, per ottenere una varietà di tonalità. I sei fili che lo compongono sono stati divisi per raggiungere il titolo (cioè lo spessore del filato) necessario.

DATI TECNICI
Tecnica di lavorazione:
merletto a fuselli
Punti:
tela, mezzo punto, mimosa quattro paia, mimosa a cinque paia, Spagna, Vienna
Dimensioni:
cm 9,5x16,5 – cm 13x17 – cm 11,5x19,5
Materiale:
cotone da ricamo moulinè, in varie tonalità di grigio, azzurro e blu; tela di lino di colore naturale, tessuta appositamente su telaio a mano.

ESECUZIONE
Merlettaie:
Giuseppina Bernasconi, Adele Bulgheroni, Ughetta Cavallucci, Attilia Monti, Maddalena Tacchin, Mariangela Roncoroni
Ore di realizzazione merletto:
374